Regione Veneto

CALCOLO AUTOMATICO TRIBUTO IMU



Dal 2012 il tributo IMU (Imposta Municipale Unica) sostituisce per tutti gli immobili, terreni agricoli ed aree fabbricabili il tributo ICI (Imposta Comunale sugli Immobili) ed inoltre per gli immobili NON LOCATI anche le imposte sui redditi fondiari (rendite catastali dei fabbricati e redditi dominicali dei terreni) dovute dai contribuenti e finora dichiarate all'interno della denuncia dei redditi. Per tale motivo l'IMU versata dal contribuente è per circa metà trattenuta dallo Stato e per il resto riversata dall'Erario al Comune su cui sono ubicati gli immobili soggetti ad IMU.


Per gli anni 2012-2013-2014 tale tributo, introdotto in modo sperimentale con il DL 201/2011 (Manovra Monti), risulta determinato in parte secondo le modalità già conosciute e applicate per l'ICI (D.Lgs.504/1992 e successive modificazioni), in parte con le modalità dell'IMU definitiva che sarà applicata dopo il 2014 (D.Lgs. 23/2011 sul federalismo municipale) ed in parte con una serie di norme particolari che il Governo Monti ha finora emanato o sono ancora in corso di emanazione o conversione in legge (in particolare il DL 16/2012 sulle semplificazioni tributarie).


Per tali motivi, come in molti altri Comuni, non sono ancora state deliberate le aliquote comunali IMU anno 2012, qualora l'Ente intenda variarle rispetto a quelle base (il termine per effettuare tali deliberazioni è attualmente il 30/06/2012, ai sensi art.29, comma 16-quater, DL 216/2011 convertito in Legge 14/2012). Pertanto, per effettuare il versamento in acconto dovuto entro il 18 giugno 2012, il contribuente potrà/dovrà utilizzare le aliquote base di cui al DL 201/2011, come sottoriportate.


E' possibile determinare esattamente quanto dovuto, nonchè stampare il relativo modello F24 necessario per il pagamento in banca o posta (completato anche con i dati anagrafici del contribuente ed il codice catastale del Comune di Sanguinetto che è H944), utilizzando lo strumento CALCOLO AUTOMATICO DELL'IMU messo a disposizione da Anutel, già impostato con le aliquote e detrazioni base previste per legge:
- aliquota 0,4% sull'abitazione di residenza del proprietario e del suo nucleo famigliare e sulle relative pertinenze (massimo una pertinenza di categoria C6, una pertinenza di categoria C2 e una pertinenza di categoria C7);
- aliquota 0,2% sugli immobili rurali strumentali (così come definiti dall'art.9 comma 3 bis del DL 557/1993);
- aliquota 0,76% sugli altri immobili e terreni agricoli e aree fabbricabili;
- detrazione di Euro 200,00 sull'immobile adibito ad abitazione di residenza del proprietario e del suo nucleo famigliare, che viene aumentata di ulteriori Euro 50,00 per ogni figlio di età inferiore ai 26 anni (fino al massimo di 8 figli) convivente e residente nella medesima abitazione.
 


Per tutti gli immobili l'acconto è dovuto entro il 18 giugno 2012 nella misura del 50% dell'importo totale annuo determinato con tali aliquote di base ed il saldo è dovuto entro il 17 dicembre 2012 nella misura del conguaglio calcolato con le aliquote effettive deliberate dal Comune, che saranno pubblicate sul sito non appena adottate nei modi e tempi previsti per legge. 
Soltanto per l'abitazione di residenza, il contribuente ha la facoltà di scegliere se effettuare il versamento con tale modalità (acconto del 50% a giugno e saldo con il conguaglio dovuto a dicembre) ovvero in tre rate: 1/3 di quanto dovuto in base alle aliquote base entro il 18 giugno 2012, un ulteriore 1/3 entro il 17 settembre 2012 ed il conguaglio finale annuo, calcolato con le aliquote effettive deliberate dal Comune, entro il 17 dicembre 2012.
Lo strumento 
CALCOLO AUTOMATICO DELL'IMU consente anche di stampare il modello F24 esatto a seconda del tipo di rateazione prescelta, suddividendo in automatico la quota IMU prevista a favore dell'Erario e la quota IMU spettante al Comune, in base alle varie tipologie di immobili, nonchè indicando gli esatti codici tributo stabiliti dall'Agenzia delle Entrate.


 

Accedi al calcolo automatico dell'IMU ─> Calcolo specifico per il Comune di Sanguinetto
 

Istruzioni per l'utilizzo dello strumento "Calcolo automatico dell'IMU"

torna all'inizio del contenuto